lunedì 6 maggio 2013

Il libro dei Perché di Gianni Rodari

E' sempre un piacere illustrare i testi di Rodari!  In questo caso si tratta di 60 testi scelti da Il libro dei Perché, la raccolta delle risposte alle domande dei lettori, della rubrica omonima tenuta da Gianni Rodari sul quotidiano L'Unità a metà degli anni '50, testi già pubblicati integralmente in diverse edizioni e illustrati da disegnatori del calibro di Emanuele Luzzati e Giulia Orecchia... non posso che essere felice di avere avuto questa possibilità.

In questo caso Il libro dei Perché è suddiviso in quattro volumi, editi da Emme Edizioni, ognuno dei quali affronta un tema diverso: Cielo e Terra, Chi siamo, Mondo e Animali.

Tra i quesiti posti posso ricordare: Perché la luna non casca? Perché gli aerei rimangono sospesi nell'aria? Perché abbiamo il giorno e la notte? Perché i pesci non annegano? Perché si dice "stupido come un'oca"? Perché si nasce?

Ma voglio lasciarvi con la risposta alla domanda:  
Perché quando dormo sogno?  
I sogni sono immagini costruite dalla mente addormentata: una specie di cinematografo un po' pazzo che si apre, nel nostro cervello, quando si chiudono gli occhi. più importanti sono i sogni ad occhi aperti: certi sogni, s'intende. Ma te lo dirò con una canzonetta:

Com'è povero un cielo senza Sole,
un uomo senza sogni...
Il pane non basta: ci vuole
un sogno per farlo più buono.
Ti dà più forza del vino sincero
un sogno che ha fretta
che da te solo aspetta
di diventare vero.

Nessun commento:

Posta un commento